Navigazione immagini

2014

at 1200 × 797 in Arte in tavola

Il puntinismo è un movimento pittorico caratterizzato dalla scomposizione dei colori in piccoli punti. Ciascun colore è influenzato da quello cui è posto accanto, questi non dovranno essere mescolati ma anzi accostati, soprattutto quelli complementari così da dare forma alle pennellate e sottolineare una divisione resa omogenea e comprensiva solo nell’insieme.
Si basa sull’applicazione delle scoperte della percezione visiva e sulle teorie del colore. Rende le composizioni statiche, artificiali, fredde, con mancanza di cangiantismo e movimento.
“Abbiamo lavorato su un piatto che abbiamo in carta, scomponendo però ogni ingrediente in piccoli punti, sfere, ognuna con una propria identità gustativa che crea equilibrio solo in bocca una volta avviata la masticazione, ricreando il nostro piatto: fegato, arancia, albicocche e grappa.”